Al Circolo dei Lettori per scrivere

SABATO 15 MARZO 2014.
Dopo una piccola mission lavorativa e la visita a Palazzo Reale alla mostra “Doppio sogno”, adesso sono al Circolo dei Lettori di Via Bogino.
Sono passata per prendere un pò di materiale per gli appuntamenti dei prossimi giorni , per chiedere informazioni sul reading di questa sera e poi, a dirla tutta, a me piace vivere il Circolo dei Lettoti. E’ come entrare in un mondo a parte… facilmente riecheggia musica classica (rigorosamente dal vivo), c’è sempre gente seduta ai tavoli del bar interno (io non mi sono mai osata avvicinare per lo spauracchio dei prezzi visto il contesto in cui è situato…Prima o poi però andrò in avanscoperta e saprò dirvi qualcosa…) e c’è sempre un andirivieni di gente.
Dopo aver preso il materiale e le informazioni di cui avevo bisogno, mi appropinquo all’uscita (il reading inizia alle 21,00 e sono solamente le 17,00), ma poi ci ripenso e torno sui miei passi e mi dirigo alla SALA DEGLI ARTISTI .

Sala Artisti

Molto spesso l’ho attraversara per partecipare agli incontri che si tenevano nella Sala della Musica, ma non mi ci sono mai fermata, anche se mi sono spesso ripromessa di farlo. In realtà provavo (notare l’utilizzo del verbo al passato) dei sentimenti contraddittori: da un lato mi chiedevo come mai gli utilizzatori della Sala non studiassero o leggessero a casa propria o in una qualunque biblioteca, d’altro canto hanno tutti  (in realtà sono principalmente delle utilizzatrici)  espressioni molto concentrate ed ispirate. Inoltre i ritratti alle pareti dei diversi “pilastri” (primo fra tutti Leonardo da Vinci) fanno venir voglia di diventare un tutt’uno con la cultura.

Leonardo da Vinci
Allora mi siedo e tiro fuori dalla mia borsetta (simil Mary Poppins) il mio poco pratico (ma assai capiente!) block notes formato A4 ed inizio a scrivere.

Borsa Mary Poppins

Al momento c’è un concerto di musica classica all’interno della Sala Grande,  nulla nella Sala Musica (c’era un incontro alle 15,00), ma sembra che vi stiano organizzando qualcosa (anche se da programma non è più previsto alcunchè per la giornata di oggi) oppure la stanno utilizzando per delle prove o per una riunione (più quest’ultima direi)…boh…l’unico “problema” (“che poi non è un problema”, citando Lorenzo Cherubini, al tempo conosciuto esclusivamente come Jovanotti) è che c’è un andirivieni di dipendenti del Circolo dei Lettori ( riconoscibilissimi per i cartellini appesi ai loro colli) e di personaggi ignoti (a dire il vero tutti i presenti sono per me ignoti, ma molti di loro hanno la compiacenza di starsene seduti) e questo comporta un dicreto rumore sul parquet della sala. In effetti il silenzio non è una prerogativa di questa stanza: le persone non si preoccupano di stare in silenzio (ammetto che tengono il volume della voce ridotto , ma non bisbigliano), la gente va avanti e indietro, c’è il concerto nella Sala  a fianco ed il pubblico che applaude alle performance. Nei rarissimi momenti di reale silenzio si sente, in sottofondo, il rumore delle stoviglie provenire dal bar.
Come se fossimo in una grande casa in cui la voglia di imparare, di confrontarsi e la tolleranza la fanno da padrona.
Se si cercasse il silenzio, a quanto posso percepire, non si verrebbe qua. I frequentatori non fanno neppure una piega mentre io guardo in giro ed ascolto, ma questo non impedisce alla mia mano di muoversi e scrivere fitta, come se fosse mossa da una vita propria ed è una sensazione splendida! (di norma mi capita alla sera, a letto, poco prima di addormentarmi, quando i pensieri affollano la mia testa e vengono liberati esclusivamente con la scrittura attraverso la mano).

Mano che scrive

Ogni parte del mio corpo segue differenti stimoli ma ho la percezione che si muovano in sintonia, come in un concerto per orchestra nella grande opera di sfamare la mia curiosità e far crescere il mio spirito.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...