…imparare salutando l’estate dal Borgo Medievale del Valentino

 

Oggi Torino saluta l’estate con diversi appuntamenti disseminati sul territorio cittadino.
Fortunatamente la vita mi ha regalato affetti che comprendono ed assecondano le mie passioni e noi, l’estate, l’abbiamo salutata dal Borgo Medievale del Valentino.

Borgo Medievale Valentino 1

Centro nevralgico della nostra giornata è stata la visita guidata al Borgo, una delle tante organizzate per la giornata odierna dall’associazione Piemonte Medievale  e tenute dai suoi stessi volontari. Noi siamo state fortunate e la nostra guida è stata Simone Caldano , presidente di Piemonte Medievale. Pur essendo una grande patita di storia medievale e con un passato da rievocatrice, non conoscevo Simone e solo oggi ho potuto rimanere affascinata dalla sua grandissima preparazione e dalla sua capacità di comunicare con grande chiarezza le informazioni a sua disposizione. Peccato soltanto per le troppe persone presenti nel gruppo, aspetto che ha reso difficoltoso, in alcuni momenti, sentire la voce di Simone.

Borgo Medievale Valentino 2

Fatto sta che, nonostante la mia passione per il Medioevo e la discreta conoscenza che ho di Torino e della sua storia, la visita guidata è iniziata con un’informazioni shock: il Borgo e la Rocca sono un falso storico in quanto la costruzione del complesso risale solamente alla fine del XIX secolo. Nella commissione incaricata dello studio e della progettazione spicca il nome dell’architetto Alfredo D’Andrade.
… un falso storico … scoprirlo così, come se fosse ovvio e risaputo da tutti, tranne che da me. Che smacco.
Questo non toglie niente alla bellezza ed alla suggestione del luogo, che io apprezzo particolarmente. Fatto sta che non me l’aspettavo proprio.
Ammetto però che arrivare alla mia età e riuscire ancora a stupirmi per ciò che imparo è veramente un piacere.
E penso a ciò che mi disse una volta G., punto di riferimento del mio passato e, pur lui non immaginandolo neppure, anche del mio presente: “è valsa la pena vivere una giornata solo se, alla sera, puoi dire di aver imparato qualcosa”…
Beh, ne è valsa la pena ….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...